Altre città del Colorado revocano i divieti dei pitbull in seguito alla decisione di Denver

I divieti di Pit Bull sono stati effettuati in molte città degli Stati Uniti, ma i legislatori stanno finalmente cercando un cambiamento. Nel novembre 2020, Denver ha revocato il divieto di Pit Bull di 30 anni, consentendo a più cani di trovare le case per sempre che meritano. Da allora, altre città del Colorado hanno seguito questa tendenza.

Ora, nel gennaio 2021, Aurora e Commerce City in Colorado hanno anche posto fine ai loro divieti di razza. Hanno iniziato il nuovo anno nel miglior modo possibile per i cani. Si spera che presto tutte le città si uniranno e contribuiranno a porre fine alla discriminazione di razza.



Congratulazioni, Colorado!

Il Colorado sta avendo molto successo sia per i cani che per gli amanti dei cani. Dal momento che le nuove leggi di Denver a sostegno dei Pit Bull, il primo Pit Bull di Denver è stato adottato per dare il via al nuovo anno. Ora, Aurora e Commerce City vogliono anche che i Pit Bull abbiano una possibilità di felicità.



Aurora ha posto fine al divieto di Pit Bull di 15 anni dopo che il consiglio comunale ha votato 7-3 per abrogare la legislazione specifica per razza. Questa abrogazione entrerà in vigore tra 30 giorni. Sebbene molti legislatori siano ancora preoccupati, la maggior parte delle persone è sicura di questa decisione. Dopotutto, tutte le leggi sui cani dovrebbero essere basate sulla loro personalità individuale, non solo sul loro aspetto. I genitori di cani hanno anche trovato modi per aggirare la legge in passato in modo da poter mantenere i loro familiari pelosi.

“Attualmente l’ordinanza è difficile da applicare a causa del numero di cani ‘nascosti’ in città”, ha scritto il personale nei documenti del consiglio.

Pit Bull indossando pigiama d'anatra
Immagine: @ boris_the_pibble / Instagram

Le nuove regole sui cani pericolosi nelle città del Colorado si concentreranno su esperienze specifiche piuttosto che giudicare un cane in base alla razza. Se un cane viene dichiarato aggressivo o potenzialmente pericoloso, alla famiglia verrà chiesto di mettere la museruola al cane in pubblico e di stabilire un piano di addestramento prima di prendere qualsiasi misura estrema. Ciò darebbe ai cani una seconda possibilità e aiuterebbe gli umani a controllare meglio i loro cani.



I pitbull continuano a vincere

A quanto pare, molte città hanno recentemente posto fine ai loro divieti di Pit Bull. Invece, scelgono di concentrarsi sui singoli cani piuttosto che su un’intera razza. Qualsiasi cane etichettato come “Pit Bull”, come Staffordshire Bull Terrier, American Staffordshire Terrier e American Pit Bull Terrier, sta ora ricevendo più amore e sostegno in tutto il mondo.

Infatti, dal 2018, oltre 50 città e paesi hanno revocato i loro divieti di Pit Bull. Questi divieti sono diventati sempre più impopolari nel corso degli anni perché sono discriminatori e prendono di mira i cani di un aspetto specifico. Queste nuove leggi sperano di cambiare la situazione e si concentrano invece su comportamenti specifici e genitori di cani responsabili.

Pit Bull in valigia
Immagine: @ pitbulldaily.channels / Instagram

Le famiglie responsabili che addestrano adeguatamente i loro cani non dovrebbero essere punite. Quindi, tutte le razze dovrebbero essere consentite in tutte le città. Potrebbe volerci del tempo per arrivarci, ma grazie al Colorado, stiamo andando nella giusta direzione.



Per favore CONDIVIDI per trasmettere questa storia a un amico o un familiare.

H / T: sentinelcolorado.com
Immagine in primo piano: @ boris_the_pibble / Instagram