Cucciolo di Pitbull disabile salvato da un proprietario crudele continua a trovare una famiglia meravigliosa

Uno speciale Pitbull di nome Gabriel ha iniziato la sua vita con il mondo contro di lui. Non solo era nato con una grave deformità congenita, ma era nelle mani di un allevatore a cui non importava dove fosse finito. Fortunatamente per questo adorabile cucciolo, la sua storia sarebbe presto cambiata.

Gabriel è stato venduto a sole 4 settimane di età a un proprietario che non avrebbe mai potuto offrirgli il supporto di cui aveva bisogno. Dopo aver realizzato che Gabriel non sarebbe stato il Pit Bull “duro” che stava cercando, questo cucciolo disperato si è arreso alle cure di Heather e Kat Marchant.



Pibbles_plantation / Insta

“Il ragazzo che lo ha comprato ci ha detto ‘se puoi aggiustarlo e renderlo più cattivo, lo riporto indietro'”

Dal momento in cui Gabriel è stato accolto nella piantagione di Pibble, era chiaro che aveva una lunga strada davanti a sé. Gabriel soffriva di un grave caso di sindrome del nuotatore, che è un difetto congenito che ha causato l’allargamento delle zampe posteriori dietro di lui. Questo difetto congenito può essere riparato se viene rilevato in giovane età, ma solo con l’aiuto di una terapia fisica intensiva.



cucciolo di pitbull
Pibbles_plantation / Insta

Heather e Kat avevano molta familiarità con la terapia richiesta per questa condizione, poiché stavano già allevando altri due cuccioli di Pit Bull con il difetto della sindrome del nuotatore. Uriel e Samiel erano entrati nella piantagione di Pibble solo due settimane prima, e si trovavano nella stessa identica posizione del piccolo Gabriel.

Nessuno dei cuccioli di Pittie poteva stare in piedi da solo, il che significa che avevano bisogno di cure 24 ore su 24 per avere una possibilità in una vita normale. Per fortuna per questo equipaggio di Pit Bull, erano in mani amorevoli!

cucciolo di pitbull
Pibbles_plantation / Insta

Heather e Kat hanno lavorato instancabilmente per offrire al loro nuovo gruppo di Pittie il supporto di cui avevano bisogno. Istituendo più aree di terapia fisica intorno alla loro casa, hanno rapidamente iniziato a lavorare per rafforzare le gambe che li trattenevano.



Poiché la sindrome del nuotatore impedisce a un cucciolo di stare in piedi sulle zampe posteriori, il primo obiettivo era quello di rafforzare le zampe anteriori abbastanza da permettergli di sedersi da solo. Con le loro zampe anteriori così deboli per cominciare, i cuccioli trascorrevano la maggior parte del tempo sdraiati sulla pancia. Ciò ha reso estremamente difficile mangiare, muoversi e svolgere altre normali attività da cucciolo.

cucciolo di pitbull
Pibbles_plantation / Insta

Creando esercizi quotidiani che costringevano i cuccioli a usare le zampe anteriori, i cuccioli si sono rialzati entro un mese. Non solo questo era incredibile per la loro attuale qualità di vita, ma significava che erano un passo più vicini a stare da soli. Con questo enorme traguardo raggiunto, l’equipaggio era pronto per continuare!

È chiaro che questo equipaggio di Pittie era nelle mani di un team dedicato, poiché erano tutti in piedi a quattro zampe entro 3 mesi dall’inizio della terapia. Proprio come sembrava che tutti potessero andare avanti per trovare case meravigliose, Gabriel ha vissuto una grave battuta d’arresto.



Dopo aver notato che Gabriel zoppicava su una delle sue zampe anteriori, hanno fatto una radiografia con il loro veterinario. Hanno scoperto che Gabriel aveva un grave difetto al gomito e che avrebbe continuato a causargli più dolore con il passare dei giorni. Senza altre opzioni sul tavolo, decisero di amputargli la gamba anteriore.

cucciolo di pitbull
Living_the_life_of_gabriel / Insta

Gabriel aveva già passato così tante cose nella sua breve vita. Anche se penseresti che sarebbe stato tutto troppo da sopportare, questo cucciolo duro è riuscito ancora una volta e ha sfidato le probabilità. Pochi giorni dopo l’amputazione della gamba, Gabriel correva con bisogno di velocità!

Una volta che Gabriel fu completamente guarito dal suo intervento chirurgico, era pronto a trovare la casa per sempre dei suoi sogni. Gabriel aveva già creato un seguito di amanti dei cani interessati alla sua guarigione, uno dei quali si è innamorato di lui dal momento in cui ha visto la sua foto.



cucciolo di pitbull
Living_the_life_of_gabriel / Insta

Terri e Anne hanno capito dal momento in cui hanno visto la foto di Gabriel che era perfetto per la loro famiglia. Con Anne che ha la sclerosi multipla, potevano capire le sue lotte quotidiane più di chiunque altro! Senza una sola esitazione, Gabriel è stato accolto in questa meravigliosa casa di famiglia a braccia aperte.

Gabriel si è sistemato bene nella sua nuova casa e continua a partecipare a forme di terapia per aiutarlo a migliorare le sue forze. Gabriel ha davvero trovato la casa per sempre dei suoi sogni e non vediamo l’ora di vederlo prosperare con il passare degli anni!



Per favore CONDIVIDI per trasmettere questa storia a un amico o un familiare.

H / T: thedodo.com
Fonte immagine: Pibbles_plantation / Insta & Living_the_life_of_gabriel / Insta