Donna condivide il necrologio sincero per il tardo Golden Retriever

Sallie Gregory Hammett e Charlie il Golden Retriever erano inseparabili. Hanno anche trovato il modo di andare a lavorare e fare commissioni insieme. Hammett ha detto che era il suo “braccio destro” e “solo il cane più felice”.

Ma purtroppo, la vita di Charlie è finita troppo presto. È morto a 7 anni dopo una battaglia di 5 mesi con il linfoma. Hammett era devastata, ma sapeva che Charlie avrebbe voluto che rimanesse positiva. Quindi, si è presa il tempo di scrivergli un necrologio commovente. Ma poco sapeva che presto sarebbe diventato virale.



Immagine: Sallie Gregory Hammett Facebook

Onorare un migliore amico

L’amicizia tra Hammett e Charlie è iniziata quando Hammett aveva 23 anni e viveva in una nuova città. Aveva bisogno di qualcuno con cui poter vivere il mondo e sapeva che Charlie sarebbe stato perfetto per quel ruolo. Andarono insieme a fare escursioni e viaggi, e Charlie era anche al suo fianco per il giorno del suo matrimonio.

Quindi, quando Charlie è morto, Hammett sapeva che doveva fare qualcosa di speciale per lui. Ha sempre amato scrivere, quindi ha capito che un necrologio sarebbe stato perfetto. L’ha usata come un’opportunità per riflettere su tutti i bei momenti che ha avuto con Charlie. Ciò includeva tutte le sue stranezze, simpatie e antipatie.



“Charlie James Gregory-Hammett ha attraversato pacificamente il ponte arcobaleno domenica 13 settembre tra le braccia di sua madre”, ha scritto Hammett.

Charlie nella fontana
Immagine: Sallie Gregory Hammett Facebook

Lo ha persino fatto sembrare un vero necrologio, progettato come una pagina di giornale. Non c’è dubbio che Charlie l’avrebbe adorato.

“Le attività preferite di Charlie erano camminare, raccogliere bastoncini, nuotare, sorridere e sonnecchiare. Se siamo onesti, Charlie amava tutto ciò che la vita aveva da offrire (tranne le scale. Odiava le scale). Charlie amava la spiaggia, i giri in macchina, le banane e i calzini “, ha continuato Hammett. “Charlie ha sempre amato andare a casa di sua nonna e suo nonno, dove poteva prendere dolcetti, dare la caccia agli scoiattoli e fare pipì ovunque il cugino Capitano faceva la pipì”.



Tutti amano Charlie

Hammett inizialmente voleva pubblicare il necrologio sul giornale locale, ma il prezzo era più di quanto si aspettasse. Quindi, l’ha condiviso su Twitter invece. Con sua sorpresa, migliaia di persone sono rimaste colpite dalla sua scrittura e molte potrebbero riguardare la sua perdita. Si sentiva così confortata durante questo periodo difficile.

Charlie sulla spiaggia
Immagine: Sallie Gregory Hammett Facebook

Molte persone hanno commentato condividendo storie dei propri cani. Anche se molti di loro non hanno mai incontrato Charlie, gli mancava profondamente e volevano fare tutto il possibile per confortare Hammett.

“I Mi piace sono fantastici, ma la parte migliore sono state tutte le risposte”, ha detto Hammett in un post di follow-up. “Leggendo dei cani speciali di tutti gli altri e di tutte le persone che dicono di amare Charlie anche se non l’hanno mai incontrato. È stato così confortante – mi fa sentire meno solo e solo inondato di amore. “



Hammett incoraggia tutti i sostenitori a dare ai loro cani un po ‘di amore in più in onore di Charlie. Dopotutto, dobbiamo fare la doccia ai nostri cani con quanto più amore possibile mentre sono ancora con noi.

Leggi il necrologio completo di Charlie qui:

Charlie Obituary
Immagine: @ SallyGHammett / Twitter

Per favore CONDIVIDI per trasmettere questa storia a un amico o un familiare.

H / T: greenvilleonline.com
Immagine in primo piano: Sallie Gregory Hammett Facebook e @ SallyGHammett / Twitter