Il cane che ha sparato a fuoco per salvare i soldati riceve il massimo onore

Non tutti gli eroi indossano mantelli. Alcuni sono ricoperti di pelliccia con code scodinzolanti. Militare K9 Kuno è andato ben oltre durante i suoi doveri, rischiando la propria vita per salvare le vite dei soldati. Il malinois belga di 4 anni è ora in pensione con un tutore e un arto protesico, ma non si è mai sentito più vivo.

Kuno è andato davvero ben oltre, ei suoi sforzi non sono passati inosservati. Dopo aver superato lunghe procedure mediche, a Kuno viene ora assegnato il più alto onore nell’esercito britannico: la medaglia Dickin. Lo merita più di chiunque altro per il suo duro lavoro e la sua dedizione.



Immagine: @ pdsa / Facebook

Il sacrificio di Kuno

Kuno ha avuto diverse missioni di successo, ma la sua ultima è stata quella che non sarà mai dimenticata. Ha sostenuto le truppe britanniche durante un raid contro un complesso di al-Qaeda. Ma le truppe furono presto circondate da forze pesantemente armate con granate e mitragliatrici. Kuno ha visto che i suoi umani erano messi alle strette, quindi ha fatto l’unica cosa che poteva.

“Bloccati dalle granate e dalle mitragliatrici di un ribelle, le forze d’assalto non erano in grado di muoversi senza subire vittime. Senza esitazione, Kuno ha caricato una raffica di colpi di arma da fuoco per affrontare il sicario, sbloccando la situazione di stallo e cambiando il corso dell’attacco, consentendo di completare con successo la missione “, ha scritto il Mag. Sherrain Reber.



Kuno sulla spiaggia
Immagine: @ kuno_themwd / Instagram

Kuno finì per salvare i soldati dalla sua parte, ma fu gravemente ferito nel processo. Aveva molte ferite da arma da fuoco sulle zampe posteriori. Quindi, è stato portato d’urgenza alla struttura di trattamento veterinario dell’esercito degli Stati Uniti per cure mediche immediate. Gli hanno salvato la vita, ma nel frattempo hanno dovuto amputargli una delle zampe posteriori.

La medaglia Dickin

Oggi, Kuno ha un arto protesico su una delle zampe posteriori e un tutore sull’altra. È diventato il primo cane da lavoro militare del Regno Unito a ricevere un arto protesico su misura. Si è anche ritirato dopo le ferite riportate, ma da allora è stato adottato da una famiglia amorevole. Ora vive la vita normale di un cane, dove le sue giornate sono piene di amore e tempo di gioco senza fine.

Kuno confortevole
Immagine: @ kuno_themwd / Instagram

Il coraggio di Kuno gli è valso anche la medaglia Dickin, assegnata dal People’s Dispensary for Sick Animals (PDSA). È il 72 ° animale a vincere il premio da quando è stato creato nel 1943. Altri destinatari includono 35 cani, 32 piccioni messaggeri della seconda guerra mondiale, quattro cavalli e un gatto.

“Sono lieto che Kuno riceverà la PDSA Dickin Medal. È una testimonianza del suo addestramento, del suo instancabile coraggio e della sua devozione al dovere che senza dubbio salvò vite quel giorno “, ha detto il segretario alla Difesa britannico Ben Wallace. “Sono molto orgoglioso del ruolo che i nostri cani da lavoro militari svolgono nelle operazioni in patria e all’estero. La storia di Kuno ci ricorda fino a che punto questi animali fanno per tenerci tutti al sicuro. “



Medaglia assegnata a Kuno
Immagine: @ pdsa / Facebook

Congratulazioni a Kuno! Il suo duro lavoro, il suo sacrificio e il suo coraggio non saranno mai dimenticati. Si spera che si stia godendo la pensione con una famiglia che lo ama. Dopotutto, se lo è guadagnato.

Per favore CONDIVIDI per trasmettere questa storia a un amico o un familiare.

H / T: kutv.com
Immagine in primo piano: @ kuno_themwd / Instagram