Incontra “Hero Dog” MacKenzie, il Chihuahua da 4 libbre che restituisce

Bene, il giorno è arrivato e i voti sono stati espressi. Il vincitore ufficiale è stato dichiarato. Sto ovviamente parlando degli American Humane Hero Dog Awards. A che altro mi riferirei?

Oltre 407 cani hanno gareggiato per il titolo di cane più eroico del paese alla celebrazione del 10 ° anniversario per la cerimonia su Hallmark Channel. Il premio è andato a MacKenzie, un chihuahua che pesa solo 4 chili.



@ LoveForMiaCleftPalateChihuahua / Facebook

Una combinazione di voti pubblici e un panel di celebrità ha determinato il vincitore. Tra quella lista di famosi amanti degli animali: Jamie Chung, Erik Estrada, Danielle Fishel, Daniel Henney, Wendi McLendon-Covey, Marcus Scribner, Alexa e Carlos PenaVega e Ariel Winter.

MacKenzie: Il piccolo eroe meritevole

Il dottor Robin Ganzert, presidente e CEO di American Humane, ha spiegato perché MacKenzie è stata la scelta chiara per questo particolare premio.



“Gli American Humane Hero Dog Awards sono stati creati per onorare alcuni degli eroi più straordinari del mondo. Questi eroici cani sono andati ben oltre il richiamo del dovere, salvando vite sul campo di battaglia, confortando i malati e gli anziani e ricordandoci il legame potente e antico tra animali e persone. Tutti e sette i vincitori di categoria esemplificano cosa significa essere un eroe e speriamo che le loro storie, inclusa quella di MacKenzie, ispirino le persone a dare valore ai nostri amici animali e a riconoscere quanto fanno per noi ogni giorno “.

Tramite American Humane

MacKenzie non solo ha vinto il titolo più alto nella sua categoria individuale, diventando “Hero Shelter Dog of the Year” del paese. In aggiunta a ciò, ha vinto il titolo principale dell’American Humane Hero Dog Awards di “American Hero Dog del 2020”. Ha davvero ripulito!

Superare le sue sfide per aiutare gli altri bisognosi

Quando MacKenzie è nata a Hilton, New York, aveva la palatoschisi e ha lottato con la polmonite da aspirazione. Il minuscolo chihuahua, appena 3 once all’epoca, quasi morì. Prima dell’intervento chirurgico per aggiustare il palato, doveva essere alimentata attraverso un tubo. Ma MacKenzie è una sopravvissuta e ha superato il suo difetto congenito e i suoi problemi di salute.



Sue Rogers tramite YouTube

Mackenzie iniziò presto a lavorare con La Fondazione Mia, un’organizzazione no-profit specializzata nell’aiutare animali con difetti alla nascita che non possono stare fisicamente con le loro madri. Secondo un comunicato di American Humane:

“Il suo lavoro è fornire amore e cura ai piccoli animali da salvataggio nati con difetti alla nascita. MacKenzie si interessa a ogni bambino sin dal primo giorno, indipendentemente dalla specie o dalle dimensioni. Suona l’infermiera e li pulisce, li conforta e li coccola. Agisce come la loro madre e insegna loro a socializzare, giocare e avere buone maniere “.

Sue Rogers tramite YouTube

MacKenzie lavora anche con i bambini nelle scuole, mostrando loro che va bene essere un po ‘diversi. American Humane ha detto:



“Imparano la gentilezza, la pazienza e che puoi fare la differenza nel mondo, non importa quanto tu sia piccolo.”

Non riesco a pensare a qualcuno più meritevole di un premio eroe. Congratulazioni MacKenzie!

Guarda la sua commovente storia in questo video:



CONDIVIDI per trasmettere questa storia a un amico o un familiare.

H / T: Persone
Immagine in vetrina: @ LoveForMiaCleftPalateChihuahua / Facebook