L’uomo perde la moglie a causa del cancro e ora deve andare in tribunale per mantenere il suo cane di servizio

Un marito in lutto non sta solo provando il dolore di perdere sua moglie, ma anche il suo amato cane di servizio. Il desiderio morente di sua moglie era che Tootsie rimanesse nella loro famiglia dopo la sua morte, e Paul farà di tutto per trasformare quel desiderio in realtà.

La moglie di Paul, Britni, ha lottato con una malattia cronica e debilitante che ha reso gli spostamenti estremamente difficili. Durante la ricerca di modi per rendere la sua vita un po ‘più facile, si è imbattuta in una soluzione meravigliosa; un cane di servizio.



cbs42

Britni ha trovato un’organizzazione chiamata Starfleet Service Dogs Inc. che si dedicava ad accoppiare cani altamente addestrati con quelli che ne avevano bisogno. Dal momento in cui è stata abbinata a uno Sheepadoodle di nome Tootsie, hanno capito che sarebbe rimasta nella loro famiglia per sempre.

Paul afferma che sua moglie ha speso migliaia di dollari per continuare la formazione di Tootsie dal momento in cui è entrata a casa loro, oltre a $ 141 mensili per un piano di assistenza sanitaria. Tootsie non solo divenne un abile cucciolo di servizio che aveva così tanto aiuto da offrire, ma un prezioso membro della famiglia Marinsky.



Apprendendo che il cancro al colon di Britni era terminale, la famiglia sapeva di dover assicurarsi che Tootsie potesse rimanere alle cure di Paul dopo la sua morte. Perdere sua moglie sarebbe stato devastante e Tootsie sarebbe stata l’unica parte di lei che gli fosse rimasta.

custodia del cane di servizio
cbs42

I Marinsky hanno contattato la compagnia Starfleet Service Dog nella speranza di poterla adottare, e inizialmente hanno ricevuto una risposta promettente. È stato detto loro che mentre Tootsie doveva essere un cane di servizio, c’erano opzioni che potevano esplorare per la loro famiglia.

“Il 10 agosto, il giorno in cui Brittani ha ricevuto la notizia che il suo cancro era terminale e ha preso la decisione di interrompere il trattamento, ho chiamato il CEO e fondatore della Flotta Stellare. Le ho chiesto: “Cosa devo fare per mantenere Tootsie?” Ha detto che Tootsie dovrebbe essere un cane di servizio. Ma ci sono opzioni disponibili e dovremo parlarne. ” – Paul Marinsky



Paul si è quindi offerto di acquistare Tootsie per assicurarsi che potesse stare con lui, e il CEO ha detto che avrebbero discusso di questa possibilità quando fosse arrivata. Ha poi detto che avrebbe potuto trascorrere con Tootsie tutto il tempo di cui aveva bisogno quando sua moglie sarebbe morta, poiché sarebbe stato un momento difficile per lui. Paul afferma che il proprietario non ha mai rifiutato la sua offerta di acquisto di Tootsie e inizialmente era comprensivo della situazione.

Paul ha avuto Tootsie per un paio di mesi dopo la morte di sua moglie quando è stato contattato dall’organizzazione Starfleet Service Dog. Hanno dichiarato che qualcuno sarebbe venuto a ritirare Tootsie il 4 dicembrethe che non l’avrebbe tenuta come aveva inizialmente pensato.

“Non ho mai detto apertamente alla Flotta Stellare che non avrei restituito il cane. Stavo cercando di trovare un accordo per tenerla. Ovviamente voglio e desidero mantenere Tootsie. Chiunque vorrebbe un cane che sta con loro da quasi due anni. Mi sono preso cura di lei e la amo “. – Paul Marinsky



La situazione si è aggravata quando Paul ha portato Tootsie a Banfield per una lieve infezione all’orecchio e gli è stato immediatamente comunicato che Tootsie non sarebbe tornato a casa con lui. Il veterinario ha dichiarato che qualcuno del Soccorso della Flotta Stellare è stato contattato e che sarebbe partita con uno dei loro membri quel giorno.

custodia del cane di servizio
cbs42

Presto arrivò un uomo per portare via Tootsie, lasciando Paul assolutamente distrutto al pensiero di perdere il suo migliore amico. Paul afferma di essersi inginocchiato a terra di fronte a Tootsie salutando, assicurandosi che l’avrebbe rivista. Da allora non ha più visto Tootsie.

Paul è ora entrato in un’accesa battaglia legale con la Flotta Stellare per giungere a un accordo su chi possiede legalmente Tootsie. Paul rifiuta di arrendersi nella lotta per il suo amato compagno e giura di non arrendersi fino a quando Tootsie non sarà tornato alle sue cure.



“Sono qui per il lungo periodo. Questo continuerà fino a quando non la riavrò. ” – Paul Marinsky

Non possiamo nemmeno immaginare il dolore che Paolo sta attraversando nel perdere le due parti più importanti della sua vita. Pensi che Paul dovrebbe essere in grado di mantenere Tootsie?

Per favore CONDIVIDI per trasmettere questa storia a un amico o un familiare.

H / T: cbs42.com
Fonte immagine: cbs42.com