Perché i cani mangiano la cacca e come fermarla per sempre

Alcuni cani potrebbero passare ore a mangiare la cacca, la propria o di qualsiasi altro animale. Continua a leggere per capire perché questa pratica è tipica del tuo cane e come potresti fermarla.

Come proprietario di un cane, sai che i cani fanno cose strane. Ad esempio, sono disposti a vomitare e poi a provare a mangiarlo, indipendentemente dalla razza, dalla taglia o dal temperamento del cane.

Se hai anche un felino, probabilmente hai catturato, almeno una volta, il tuo cane che annusa nella lettiera del tuo gatto.

Detto semplicemente: hai mai sorpreso il tuo cane a fare qualcosa di brutto e ti sei chiesto. “Uffa, perché lo fai?”

Prima di tutto, non sei solo e il tuo cane non è unico; ci sono anche altri cani che lo fanno, compreso il mangiare la cacca. Ecco tutto ciò che dovresti sapere su questa abitudine e cosa puoi fare al riguardo.

Coprofagia: cani che mangiano cacca

Il consumo di cacca è una pratica comune nei cani che esiste persino un nome professionale per questo: coprofagia.

I cani mangiano cacca per molte ragioni. Alcuni sono normali, mentre altri sono segni di problemi di fondo. Inoltre, è spesso raro che i cani adulti mangino la propria cacca o la cacca di un altro cane.

Se hai un mangiatore di cacca, non disperare perché questa abitudine può avere un background sia comportamentale che fisiologico per il motivo per cui il tuo cane ama mangiare la cacca.

Uno studio del 2012 mostra che il consumo di cacca è un fenomeno comune. Questo studio ha rilevato che:

  • 16%, ovvero uno su sei cani sono classificati come mangiatori di feci “seri”, il che significa che sono stati colti sul fatto cinque volte
  • 24%, uno su quattro cani furono colti sul fatto cinque volte

Lo studio è stato condotto dal dottor Benjamin Hart, dell’Università della California, Davis, che ha scritto:

“La nostra conclusione è che il consumo di feci fresche è un riflesso di una predisposizione innata dei canidi ancestrali che vivono in natura che protegge i membri del branco dai parassiti intestinali presenti nelle feci che potrebbero occasionalmente essere lasciati nella tana / area di riposo.”

Detto semplicemente: È nel DNA di un cane mangiare la cacca.

Lo studio consisteva in due sondaggi separati inviati a quasi 3.000 proprietari di cani. Dal tuo punto di vista, mangiare cacca può sembrare orribile e ripugnante, ma dal punto di vista di un cane, mangiare cacca è logico.

I cani si sono evoluti come spazzini, mangiando tutto ciò che hanno trovato per terra o nel mucchio di spazzatura, quindi l’idea di un buon pasto è molto diversa per i cani che per gli umani.

Questo è il motivo principale per cui amano esplorare il bidone della spazzatura e tutto ciò che possono trovare all’interno.

Mangiare cacca è normale per cani e cuccioli

Per alcune specie, come i conigli, mangiare la cacca è un modo normale per conservare i nutrienti chiave.

Per i conigli, mangiare escrementi fecali è così importante che se impedisci loro di farlo, svilupperanno quasi istantaneamente problemi di salute e i giovani non riusciranno a prosperare.

Tuttavia, quando si tratta di cani, non hanno bisogno di feci così tanto per sopravvivere. Tuttavia, è ancora un comportamento normale e naturale in alcune fasi della vita del cane.

Le madri lecceranno i loro cuccioli per esortarli a eliminare, e questo è un comportamento normale, e ripulire le loro feci mangiandolo, per circa le prime tre settimane dopo la nascita.

Quasi in modo identico, i cuccioli si impegneranno in questo comportamento, mangiando sia la propria cacca (autocoprofagia), la cacca di altri cani (allocoprofagia), sia la cacca di gatti e altri animali.

Alcuni cani adorano il letame di cavallo e gli escrementi d’oca, particolarmente deliziosi.

Importante: mangiare la propria cacca va bene, non danneggia i cani. Tuttavia, mangiare la cacca di altri animali può causare problemi di salute se le feci sono contaminate da parassiti, virus o tossine. Nella maggior parte dei casi, questo comportamento svanirà prima che il cucciolo compia nove mesi.

Informazioni sui cani che mangiano la cacca

Quando si mangia la cacca nei cuccioli, la coprofagia è considerata una parte del processo di semplice esplorazione del mondo che li circonda.

La maggior parte dei cuccioli si accontenterà di un’annusata breve e diretta, ma alcuni vorranno mettere tutto in bocca, in modo simile ai bambini umani.

Per qualche ragione, i cani ignoreranno le feci molli e mal formate e quasi sempre si gireranno quando vedono contenuto di diarrea.

Inoltre sembrano essere maggiormente attratti dalle feci dure e le feci congelate sono una forma di leccornia per loro.

In uno studio identico del 2012, Hart ha fatto alcune osservazioni aggiuntive sul motivo per cui i cani mangiano la cacca:

  • La coprofagia era frequente nelle famiglie con più cani rispetto ai cani che vivevano in case con un solo cane
  • I mangiatori di cacca sono più difficili da addestrare
  • Le femmine hanno maggiori probabilità di mangiare la cacca
  • I mangiatori di cacca di solito vogliono cacca fresca, non più vecchia di uno, massimo due giorni
  • Quasi il 90% dei mangiatori di cacca non mangerà le proprie feci
  • I cani che amano rubare il cibo dai tavoli tendono ad essere mangiatori di cacca

Perché i cani mangiano la cacca?

Abbiamo già spiegato che ai cani viene naturale mangiare la cacca, ma ci sono delle aspettative – situazioni in cui dovresti consultare il tuo veterinario per escludere problemi specifici.

Quando il consumo di cacca è eccessivo, dovresti assolutamente portare il tuo cane dal veterinario per escludere i seguenti problemi di salute:

  • Parassiti
  • Diete carenti di nutrienti e calorie
  • Sindromi da malassorbimento
  • Diabete
  • Cushing’s
  • Malattia della tiroide
  • Farmaci, come gli steroidi

In molti casi, i cani tendono a mangiare la cacca a causa di uno stress ambientale o di vari fattori scatenanti comportamentali, come:

Isolamento. I cani che sono tenuti da soli per un periodo di tempo più lungo possono sviluppare ansia e possono sviluppare cambiamenti comportamentali vari e difficili, e il consumo di cacca può essere uno dei segni.
Cercando attenzione.

I cani sono esseri non verbali e sanno che il modo migliore per comprenderli è mostrarci quello che vogliono. Con questo in mente, alcune azioni, come mangiare la cacca, sono un modo chiaro per il tuo cane di chiedere ulteriore amore e attenzione.

Ogni volta che noti un comportamento insolito, assicurati di visitare un veterinario e trascorrere più tempo con il tuo cane.

Mostra al tuo cane che ci tieni a lui, segui interessanti lezioni di addestramento e usa la toelettatura per i momenti di legame.

Associazione inappropriata con cibo reale. Il posto in cui mangia il tuo cane è importante. Assicurati di tenere la ciotola del cane in un’area pulita e tranquilla.

Non dovresti mai dare da mangiare al tuo cane vicino alla sua zona di feci o vicino a una lettiera se hai un felino. In questo modo, stai separando la zona del bagno dall’angolo del cibo.

Se tieni queste aree troppo vicine, il tuo cane potrebbe stabilire una connessione tra gli odori del cibo e quelli della cacca, di conseguenza; non sarà in grado di capire la differenza.

È anche importante notare che devi stare molto attento se hai un cane anziano.

Un cane sano consumerà le feci di un membro canino più debole, specialmente nei casi di incontinenza fecale. Gli scienziati affermano che questa necessità è correlata all’istinto di proteggere il branco dai predatori.

Puoi impedire al tuo cane di mangiare la cacca?

Proprio come con qualsiasi altro problema di comportamento del cane, diverse strategie possono fornire le migliori soluzioni. Ecco cosa puoi fare per impedire al tuo cane di mangiare la cacca:

  • Integrazione vitaminica. Una delle teorie più antiche relative al consumo di cacca è che ai cani manca qualcosa nella loro dieta. Il principale sospettato è la vitamina B. Anche uno studio del 1981 ha mostrato un’attività microbica fecale sintetizzata con la tiamina, una vitamina B. Altre ricerche hanno trovato altri nutrienti mancanti, quindi questa teoria deve ancora essere confermata con certezza.
  • Integrazione enzimatica. Proprio come la dieta umana, la dieta dei cani si è evoluta nel tempo. Quindi, la dieta canina di oggi è significativamente più alta in carboidrati e più bassa in proteine ​​e grassi a base di carne rispetto alla dieta ancestrale canina.
  • Prodotti di avversione al gusto. Questa teoria afferma che gli odori ei sapori dei cartiani sono disgustosi per i cani quanto l’idea di mangiare le feci lo è per noi, quindi aggiungerlo a un cibo o anche dei dolcetti renderà la cacca meno attraente. Molti di questi prodotti contengono glutammato monosodico, camomilla, derivati ​​della pianta del pepe, yucca, aglio e prezzemolo.

D’altra parte, gli esperti di addestramento del cane affermano che il modo migliore per trattare il problema di qualsiasi cane è attraverso metodi di formazione e gestione ambientale, tra cui:

  • Mantenere pulita la zona pranzo del cane
  • Mantenere la lettiera pulita e lontana dalla portata del cane
  • Suprvisign yoru cane sulle passeggiate
  • Tieni sempre il cane al guinzaglio quando sei fuori
  • Lavora continuamente su comandi di base come “vieni”, “siediti” e “lascia perdere”.

Un semplice esercizio è insegnare al tuo cane a venire da te per il cibo e per un regalo. In questo modo, il tuo cane svilupperà l’abitudine di correre da te per del cibo delizioso.

La linea di fondo

Quando si tratta di cani che mangiano cacca, la cosa più importante che puoi fare come proprietario di un cane è distrarre il tuo cane dalla cacca.

Alcune persone hanno provato a mettere la museruola sui loro cani per scoraggiarli, ma alcuni cani determinati possono facilmente schiacciare la museruola sopra la cacca per mangiarla.

Quindi, la tua migliore soluzione è rendere la cacca poco interessante.

Assicurati che il tuo cane conosca i comandi di base e che ti associ a cibo delizioso e piacevole. Quando fai una passeggiata, porta con te giocattoli che distraggono e, se necessario, usa strumenti di allenamento.