Rescue combatte per mantenere i cuccioli di bulldog francese trascurati negli Stati Uniti

I cani non possono parlare da soli, quindi è importante che gli esseri umani parlino a loro nome. Per 20 cani trascurati all’aeroporto internazionale di Chicago O’Hare, potrebbero non essere vivi oggi se non fosse per il sostegno di molti umani gentili. Il gruppo di cuccioli indifesi è stato spedito negli Stati Uniti illegalmente. Naturalmente, le organizzazioni di animali hanno lavorato continuamente per salvarli, ma il CDC ha reagito. Per giorni non è stato chiaro se questi cuccioli sarebbero stati rispediti alla morte improvvisa o se avrebbero avuto una seconda possibilità di vita. Fortunatamente, Chicago French Bulldog Rescue ha fatto tutto il possibile per raggiungere un lieto fine.

Immagine: Chicago French Bulldog Rescue Facebook

Il Jordan 15

20 cani innocenti sono arrivati ​​all’aeroporto internazionale O’Hare in condizioni disgustose. C’erano 16 cuccioli di Bulldog francese e quattro cuccioli di taglia grande. I cani erano stati spediti negli Stati Uniti dalla Russia. Quando sono arrivati, non avevano né cibo né acqua ed erano coperti di feci. Ogni cane è stato spinto in una piccola cassa con un altro cane per risparmiare spazio. La scena è stata straziante.



Quando i cuccioli sono stati trovati, uno dei Bulldog francesi non è sopravvissuto. Purtroppo, era chiaro che questi cani avevano sperimentato l’abbandono per giorni e giorni. Alliance Ground International, che gestisce il magazzino in cui sono stati trovati i cuccioli, ha ricevuto due citazioni per negligenza animale. Uno era per 17 conteggi di abbandono degli animali e l’altro era per l’incuria che avrebbe potuto causare la morte di un cane.

Bulldog francese triste
Immagine: Chicago French Bulldog Rescue Facebook

Chicago French Bulldog Rescue ha preso i 15 cuccioli di Bulldog francesi sopravvissuti (alias Jordan 15) mentre Chicago Animal Care and Control ha preso i quattro cani di grossa taglia. Tuttavia, l’orrore non era ancora finito. Royal Jordanian Air, la compagnia che ha trasportato i cani negli Stati Uniti, e il CDC hanno combattuto per impedire ai soccorsi di salvare i cani. Il motivo principale era che i cuccioli non avevano le cartelle cliniche necessarie per entrare nel paese.



Salva i cuccioli!

I cani furono messi in quarantena secondo le istruzioni del CDC, ma non fu la fine. Il CDC ha ordinato di far rispedire i cuccioli da dove provenivano, il che significava metterli nello stesso magazzino con la stessa compagnia aerea. Le persone che hanno inviato i cuccioli in America probabilmente hanno falsificato le firme per far spedire i cuccioli in queste condizioni. Se i cuccioli dovessero essere restituiti, probabilmente verrebbero semplicemente soppressi.

Bulldog francese con cono
Immagine: Chicago French Bulldog Rescue Facebook

Anche se al salvataggio è stato detto che i cuccioli sarebbero stati restituiti, non si sono arresi. Invece, hanno chiesto aiuto ai loro follower di Facebook. Migliaia di persone hanno donato denaro per la cura di questi cani, firmato petizioni e inviato lettere a funzionari governativi, chiedendo un cambiamento.

“Il salvataggio della vita di questi cuccioli è stato ottenuto solo attraverso atti sia piccoli che grandi di letteralmente oltre 100.000 persone”, ha detto Mary Scheffke con Chicago French Bulldog Rescue. “Ora dobbiamo sfruttare lo slancio per riparare il sistema danneggiato e creare un cambiamento permanente”.



Potrebbe sembrare un miracolo, ma questi cuccioli ora sono al sicuro! Con così tanti amanti degli animali che lavorano insieme, tutto è possibile. Certo, i cuccioli hanno ancora una lunga strada per la guarigione davanti a loro, ma almeno sono al sicuro con persone a cui importa veramente.

Cucciolo di bulldog francese triste
Immagine: Chicago French Bulldog Rescue Facebook

Quando saranno adottati i cuccioli?

Il salvataggio pone una domanda più di ogni altra: quando saranno adottabili i cuccioli? In effetti, stanno incoraggiando le persone a smettere di chiedere. Dopotutto, questi cuccioli sono ancora lontani dalle loro case per sempre.

Una volta che i cuccioli di Bulldog francese saranno fuori quarantena, verranno inviati a case di cura. I volontari si sono già fatti avanti per favorire i cuccioli. Inoltre, il salvataggio ha ricevuto centinaia di richieste per adottarli anche se ci sono molti altri Bulldog francesi in cerca di casa. Quindi, il salvataggio richiede alle persone di essere pazienti e di attendere fino a quando il salvataggio non fa personalmente un annuncio sulle adozioni dei cuccioli.



Bulldog francese addormentato
Immagine: Chicago French Bulldog Rescue Facebook

Chicago French Bulldog Rescue è orgoglioso delle loro routine di adozione. Può essere difficile adottare da loro perché hanno molti requisiti per i potenziali adottanti. Questo perché vogliono garantire che ogni cane vada in una casa perfetta. Soprattutto perché i Bulldog francesi sono molto richiesti, vogliono assicurarsi che la famiglia del cucciolo stia cercando il loro abbinamento perfetto e non solo un cucciolo a un prezzo più conveniente.

Se sei interessato ad adottare un cucciolo di Bulldog francese, considera prima di guardare gli altri cani adottabili. Le persone sono spesso attratte dai volti carini dei cuccioli, ma i cani adulti di solito sono molto più facili da curare. Inoltre, se puoi, prendi in considerazione la possibilità di donare a questo salvataggio dedicato ai cani.

Bulldog francese carino
Immagine: Chicago French Bulldog Rescue Facebook

Per favore CONDIVIDI per trasmettere questa storia a un amico o un familiare.



H / T: chicagotribune.com
Immagine in primo piano: Chicago French Bulldog Rescue Facebook