Uno studio dimostra che i nostri cani hanno profondi cambiamenti di personalità con l’avanzare dell’età!

Si scopre che i nostri compagni canini non sono così diversi da noi dopotutto! Dopo un recente studio sul comportamento dei cani, ora abbiamo la prova che i nostri cani maturano davvero man mano che invecchiano.

Come genitori di cani, abbiamo sempre saputo che i nostri cani cambiano con il passare degli anni. Sebbene possiamo riconoscere le differenze nei nostri cani adulti rispetto ai loro cuccioli, può essere difficile individuare i cambiamenti esatti. Grazie a questo studio, non è più un mistero!



Per determinare come cambiano i nostri amici pelosi con il passare degli anni, Borbála Turcsán ei suoi colleghi hanno deciso di studiare un gruppo di 217 Border Collie. Con ogni cucciolo di età compresa tra 6 mesi e 15 anni, sono stati in grado di raccogliere una serie di risultati in base a ciascuna fascia di età canina. Quattro anni dopo, ai cani rimasti fu chiesto di tornare per svolgere nuovamente le stesse attività.



Questo studio sulla personalità canina voleva immergersi in tutti gli aspetti della risoluzione dei problemi e dell’obbedienza che i nostri cani possono sperimentare per tutta la vita. Per ottenere i risultati più accurati possibili, il team ha suddiviso lo studio in 6 categorie.

  • Test di esplorazione: I cani sono stati mandati in una stanza per esplorare la zona e diversi oggetti nella zona, mentre il proprietario era nella stanza, ignorandoli.
  • Prova di frustrazione: Lo sperimentatore ha fatto penzolare un pezzo di salsiccia su una corda davanti alla faccia del cane, appena fuori portata, per un minuto.
  • Nuovo test di oggetti: Al cane è stato mostrato un giocattolo semovente e gli è stato permesso di interagire con esso per un minuto.
  • Prova di gioco della palla: Il genitore del cane ha lanciato una palla tre volte e ha permesso al cane di recuperarla.
  • Test di obbedienza: Il genitore del cane ha dato al cane quattro comandi (siediti, sdraiati, resta e vieni) mentre lo sperimentatore distraeva il cane con rumori.
  • Test di risoluzione dei problemi: Il genitore del cane ha mostrato al proprio cane come rimuovere il coperchio di un bidone per prenderne il cibo, quindi il cane ha avuto un minuto per rimuovere il coperchio e prendere il cibo.

Eseguendo questi test sugli stessi cani a distanza di 4 anni, gli sperimentatori potrebbero giungere ad alcune conclusioni basate sulle personalità canine. Mentre i cani più avventurosi e curiosi erano ancora simili ai loro sé più giovani, il loro livello di eccitazione diminuiva significativamente con l’invecchiamento.

personalità del cane




“I cani attivi e curiosi da giovani rimarranno attivi e curiosi quando invecchiano, ma solo rispetto ad altri cani. La personalità di un cane cambia nel tempo e, in media, ogni cane diventa meno attivo e meno curioso con l’avanzare dell’età. ” – Borbála Turcsán

Nel complesso, gli sperimentatori hanno scoperto che la capacità di un cane di risolvere i problemi migliora fino all’età di 6 anni e quindi rimane stabile. Mentre la loro eccitazione per gli oggetti di novità non cambia molto durante i primi 2 anni, la loro eccitazione per le novità svanisce in modo significativo dopo i 3 anni di età.

Una cosa che non è cambiata, tuttavia, è stata la capacità di un cane di gestire la frustrazione. Mentre la loro capacità di risoluzione dei problemi è aumentata fino all’età di 6 anni, i loro livelli di frustrazione sono rimasti gli stessi con l’età. Questo è stato un po ‘sorprendente per gli esperti, poiché pensavano che la loro tolleranza alla frustrazione sarebbe diminuita.



personalità del cane

Sebbene questo studio si sia immerso in molteplici aspetti del comportamento canino, una cosa è certa. I nostri cani maturano man mano che invecchiano e il loro bisogno di esercizio diminuisce in modo significativo.

“I cani diventano meno attivi con l’età e questo dovrebbe dare speranza alle persone che hanno cuccioli troppo attivi. E mentre diventano meno orientati alla risoluzione dei problemi e alla ricerca di novità man mano che invecchiano, rimangono obbedienti e socievoli, che è probabilmente la cosa più importante per i proprietari “. – Dottoressa Katherine Houpt



Mentre gli amanti dei cani sanno già che i loro amici pelosi preferiti cambiano con il tempo, è bello vedere uno studio dedicato a dimostrarlo. Non vediamo l’ora di vedere ricerche future sui nostri amati compagni e speriamo di capirli meglio che mai!

Per favore CONDIVIDI per trasmettere questa storia a un amico o un familiare.

H / T: nbcnews.com